Corsi di Lingua – Bruxelles

luglio 29, 2016/ Libera circolazione/

Esistono le scuole di formazione del circuito EPFC, (www.epfc.eu) collegato con l’università ULB, che svolgono corsi di francese e fiammingo, inglese e spagnolo.

I corsi svolti dal circuito EPFC sono di solito meno cari degli altri perché sono parzialmente sovvenzionati da enti pubblici e dal Fondo Sociale Europeo. In questo circuito alcuni corsi (non tutti) sono disponibili anche in orari serali, in modo da consentire l’accesso ai lavoratori.

Normalmente va eseguito un test preliminare che si svolge presso l’università ULB.

Per chi è inscritto all’Actiris (clicca QUI cosa è questo ente) come “demandeur d’emploi ” si ha diritto ad una riduzione dei costi d’iscrizione. Sempre presso l’Actiris si possono ottenere degli “cheque langue” (in totale avete diritto a tre cheque langue per un totale di 60 ore) dopo aver fatto un test per appurare il vostro livello di conoscenza della lingua in questione.

Vi sarà data una lista di scuole che offrono i corsi con gli orari. Cosi facendo potrete frequentare un corso, seppur breve, finanziato dall’Actiris.

Per i corsi di fiammingo vi suggeriamo i corsi del Willemsfonds (purtroppo il sito è solo in olandese, ma in basso alla pagina avete l’email di contatto e potete scrivere loro in inglese), una organizzazione culturale no profit che promuove la cultura fiamminga in Belgio. Qui troverete alcune info sui loro corsi di lingua, costi, orari e contatti.

Per fare un po’ di pratica e perferzionarvi in un secondo momento vi suggeriamo anche di cercare dei “tavoli di conversazione”. Sono degli appuntamenti dove si conversa nella lingua prescelta. Sono di solito molto informali e a basso costo. In questo link troverete un esempio.

Inglese

Quasi tutti gli enti e le associazioni menzionate sopra svolgono anche corsi di inglese.